San Pacifico da San Severino
Data di celebrazione nel calendario romano: 24 Settembre

 

Regione
Luogo di sepoltura
San Severino, Italia
Data di nascita
1 Marzo 1653
Data canonizzazione
1839



Biografia

Carlo Antonio Divini, conosciuto come San Pacifico da San Severino, nacque a San Severino Marche il 1° marzo 1653. Rimasto orfano in tenera età, fu cresciuto da uno zio materno, arcidiacono della cattedrale di San Severino.

Fin da giovane, dimostrò una particolare inclinazione per la vita religiosa e una profonda devozione. All’età di 17 anni, entrò nell’Ordine dei Frati Minori Conventuali, assumendo il nome di fra’ Pacifico.

Completò la sua formazione religiosa a Forano, Assisi e Macerata, dove si distinse per la sua umiltà, obbedienza e spirito di preghiera. Nel 1678 fu ordinato sacerdote e iniziò la sua attività pastorale in diverse località delle Marche.

Fra’ Pacifico si dedicò con zelo alla predicazione del Vangelo, viaggiando per le città e le campagne delle Marche e dell’Umbria. Era conosciuto per la sua semplicità, la sua eloquenza e la sua capacità di comunicare efficacemente il messaggio cristiano.

Nel corso della sua vita, fra’ Pacifico sperimentò diverse grazie mistiche, tra cui visioni, estasi e doni di bilocazione. Tuttavia, egli si mantenne sempre umile e devoto, rifiutando ogni forma di protagonismo e ricercando solo la gloria di Dio.

Fra’ Pacifico era conosciuto per la sua grande carità verso i poveri e gli infermi. Si dedicava con amore alla loro cura, visitandoli negli ospedali e nelle loro case, portando loro conforto e sollievo.

Fra’ Pacifico morì a San Severino Marche il 24 settembre 1721, all’età di 68 anni. La sua fama di santità si diffuse rapidamente dopo la sua morte e nel 1786 fu beatificato da papa Pio VI. Papa Gregorio XVI lo proclamò santo nel 1839.

San Pacifico da San Severino è venerato come un santo umile, devoto e caritatevole. La sua figura rappresenta un esempio di come vivere la fede cristiana con semplicità, amore per il prossimo e dedizione al servizio degli altri.

Luogo venerazione
Immagini