Beato Giordano di Sassonia
Data di celebrazione nel calendario romano: 13 Febbraio

 

Regione
Luogo di sepoltura
Chiesa di San Giovanni e Paolo, Venezia
Data di nascita
XIII secolo
Data canonizzazione
Non definita



Biografia

Giordano di Sassonia nacque probabilmente intorno al 1190 in Sassonia, Germania. Entrò nell’Ordine Domenicano e divenne noto per la sua profonda spiritualità e il suo impegno per la riforma dell’Ordine.

Dopo la morte di San Domenico di Guzmán nel 1221, Giordano di Sassonia fu eletto Maestro dell’Ordine nel 1222. Durante il suo mandato, promosse la diffusione dell’Ordine in Europa e in altre parti del mondo cristiano.

Giordano di Sassonia fu autore di numerosi scritti spirituali, tra cui biografie di San Domenico e altri testi di spiritualità domenicana. È noto per aver promosso una profonda vita interiore e un fervente apostolato tra i frati domenicani.

Durante il suo servizio come Maestro dell’Ordine, Giordano lavorò per rafforzare la disciplina all’interno dell’Ordine e per garantire che i frati mantenessero fedeltà alla regola e alla spiritualità domenicana originale.

Giordano di Sassonia morì il 13 febbraio 1237 a Venezia, mentre era in viaggio per visitare i frati domenicani in Italia. È ricordato per il suo impegno nella promozione della santità e nella riforma dell’Ordine Domenicano.

Luogo venerazione
Immagini